Boruto: Eida e Daemon debuttano nella opening di Sasuke Retsuden

Boruto: Eida e Daemon debuttano nella opening di Sasuke Retsuden
di

Il 2022 di Boruto è finito in contemporanea alla conclusione della Saga del Labirinto dei Giochi. Per il nuovo anno la produzione di Studio Pierrot ha deciso di abbandonare gli archi narrativi anime original per approcciarsi agli adattamenti delle opere cartacee. Si comincia con Sasuke Retsuden, che con sé porta delle nuove sigle.

L'anime di Boruto ha inaugurato l'adattamento di Sasuke Retsuden con l'episodio 282. Sulle tracce di Code, attraverso un flashback l'Uchiha ricorda quanto avvenne nel Paese di Redaku, quando giunse in quel luogo distante dai paesi ninja alla ricerca di una cura per la malattia incurabile di Naruto.

In Boruto 282 comincia Sasuke Retsuden, nuova saga dell'anime che viene accompagnata dall'introduzione di nuove sigle di apertura e chiusura. Le nuove sigle di Boruto per il mese di gennaio 2023 sono la opening 12 affidata a Asian Kung-Fu Generation e la ending 23 affidata a Humbreaders.

Nel filmato della nuova sigla di apertura vengono forniti indizi sull'adattamento della Saga di Code in Boruto. Vediamo dunque per la prima volta Eida e Daemon in versione animata. Ma chi sono esattamente questi due personaggi? I lettori della serie manga già li conoscono molto bene e sanno quanto essi siano pericolosi, ma per gli spettatori dell'anime è ancora presto per scoprire le loro origini. Per quanto riguarda il tema di chiusura, questo punta i riflettori sul rapporto tra Boruto e Kawaki, che nel corso della Saga di Code giungeranno a una terribile resa dei conti.

Quanto è interessante?
2