Boruto: il futuro del Settimo Hokage è legato a quello della Decacoda?

Boruto: il futuro del Settimo Hokage è legato a quello della Decacoda?
di

I recenti capitoli di Boruto hanno portato ad uno degli eventi più importanti dell'intera opera creata originariamente da Masashi Kishimoto, il quale è da poco tornato a gestire personalmente il sequel, e ci hanno mostrato quello che sembra essere un pesante indebolimento di Naruto, rimasto ormai senza Kurama, in seguito allo scontro con Isshiki.

Per attingere al potere della Baryon Mode infatti, Naruto aveva accettato di consumare il proprio chakra, ma con grande sorpresa dei lettori, Kurama si è sacrificata per il suo compagno, usando la sua energia per alimentare la forma in questione. Tuttavia questo potrebbe aprire la strada ad un nuovo legame tra Naruto e un cercoterio, nello specifico la Decacoda i cui semi alimentano l'Albero Divino degli Otsutsuki.

Isshiki e l'organizzazione Kara hanno imprigionato questo gigantesco cercoterio in una dimensione alternativa, mentre avveniva lo scontro con Naruto, Boruto e i ninja di Konoha. Sasuke è riuscito ad infiltrarsi consapevole di non poter tornare indietro, considerando la perdita del Rinnegan, nel mentre a Konoha Naruto e Shikamaru riflettono sul da farsi riguardo l'incredibile minaccia rappresentata dalla Decacoda.

Affrontarla significherebbe un viaggio senza ritorno per Naruto, che oltre al cercoterio, dovrebbe affrontare uno dei migliori sottoposti di Isshiki, Code. Tuttavia il Settimo Hokage potrebbe usare un approccio diverso, e cercare di stabilire un legame con la Decacoda, che non sarebbe in ogni caso "amichevole" e disposta a far usare i suoi poteri ad un ninja senza prenderne il controllo. Cosa ne pensate di questo possibile sviluppo? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Ricordiamo che l'organizzazione Kara è ancora una minaccia per Konoha, e vi lasciamo scoprire come Boruto può ancora salvarsi.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2