Boruto: Ino è un genitore migliore di Naruto, Sasuke e Sakura? Parliamone

Boruto: Ino è un genitore migliore di Naruto, Sasuke e Sakura? Parliamone
di

Esattamente come l'opera principale, anche Boruto: Naruto Next Generations pone i protagonisti in conflitto con il destino. Cresciuti come degli eredi e dei predestinati, i giovani ninja del Villaggio della Foglia cercano di slegarsi in tutti i modi dalla volontà dei propri genitori. Tuttavia, Ino si dimostra una mamma stupenda.

Nell'episodio 177 di Boruto: Naruto Next Generations, Ino viene messa al comando di una squadra sensoriale posta al cancello d'ingresso di Konoha per evitare l'accesso a eventuali spie. Esattamente come suo padre, la Kunoichi è venerata dai suoi compagni per l'incredibile abilità con la tecnica spirituale del Clan Yamanaka. Tuttavia, lei potrebbe essere l'ultimo esponente della famiglia.

Chiamato a partecipare all'operazione, Inojin, figlio di Ino e Sai, cerca di lottare contro il suo destino. Il giovane genin non è per niente abile con le abilità sensoriali del Clan Yamanaka e in battaglia predilige le tecniche d'illustrazione ereditate da suo padre.

Dopo aver fallito i test alla barriera di chackra, Ino riconosce che suo figlio non è in grado di unirsi all'unità. Tuttavia, vedendo suo figlio completamente demotivato, apre il suo cuore, chiarendo di non essere assolutamente arrabbiata. La Kunoichi desidera che suo figlio si concentri sui suoi punti di forza, evitando di forzare il suo futuro per favorire il Clan Yamanaka.

Le parole di sua madre, scaldano il cuore di Inojin, il quale decide di allontanarsi momentaneamente dal sentiero scritto nel suo destino. Ino ha dimostrato un tipo di genitorialità che in Boruto non si era ancora visto. Almeno in questo campo, la ninja del Clan Yamanaka potrebbe impartire più di qualche lezione a Naruto, Sasuke e Sakura, che più volte hanno dimostrato di essere dei completi disastri. In una clip virale di Boruto, Sakura si scontra con Jigen. Nell'ultimo episodio di Boruto Inojin svela la sua nuova tecnica.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
3