Boruto: l'anime torna a seguire il manga con la nuova missione di Konohamaru e Mugino

Boruto: l'anime torna a seguire il manga con la nuova missione di Konohamaru e Mugino
di

Negli ultimi capitoli di Boruto: Naruto Next Generations è cominciata la tanto attesa saga riguardante l'organizzazione Kara, e nonostante siano stati introdotti personaggi ed eventi del tutto originali rispetto a quanto letto nel manga, una scena dell'ultimo episodio dell'anime ha mostrato un importante cliffhanger.

Lo scontro con Deepa ha messo a dura prova l'intero Team 7, brutalmente sconfitto dall'abile shinobi, che con la peculiare tecnica per manipolare il carbonio contenuto nel suo corpo, ha ferito gravemente sia Boruto che Sarada, attualmente sotto osservazione in ospedale. Mitsuki invece, avendo usato un'altra volta la sua Modalità Eremitica, è assistito dal padre Orochimaru, che deve rimediare al più presto agli ingenti danni riportati dal ragazzo per salvare i suoi compagni e fuggire dallo scontro.

Dopo questo primo e intenso incontro con l'organizzazione Kara, abbiamo assistito ad una breve conversazione tra Konohamaru e Mugino alle porte del Villaggio della Foglia. Come potete vedere nel post in calce alla notizia, i due ninja si recheranno in una nuova regione per investigare sulla figura di Victor e sul resto dell'organizzazione, si tratta di un momento fondamentale, che fa momentaneamente tornare l'anime sulla traiettoria narrativa tracciata nel manga.

Mugino sembra essere per ora un personaggio marginale, ma in realtà ricopre un ruolo molto importante, e questa particolare missione potrebbe essere un modo sia per approfondire lui e il suo rapporto con Konohamaru, sia per rendere l'arco narrativo della Kara più dinamico.

Ricordiamo che sembra che Boruto si farà addestrare da un vecchio maestro di Naruto, e che lo Sharingan di Sarada sembra vicino ad un'evoluzione.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2