Boruto: Naruto Next Generations 37 si conclude con un cliffhanger, cosa succederà?

Boruto: Naruto Next Generations 37 si conclude con un cliffhanger, cosa succederà?
di

La battaglia tra Konoha e Kara è solo agli inizi. Dopo aver battuto Delta, Naruto è costretto ad affrontare anche il capo dell'organizzazione, Jigen, il quale si è materializzato durante lo scorso capitolo di Boruto: Naruto Next Generations in casa sua tramite una tecnica spaziotemporale. L'Hokage è di nuovo obbligato a intraprendere una battaglia.

In Boruto: Naruto Next Generations capitolo 37 abbiamo visto Sasuke e Naruto lanciarsi in uno scontro con il capo di Kara, Jigen. Il misterioso membro del clan Otsutsuki mette alle strette i due ninja più forti del Villaggio della Foglia tramite un'abilità che consente di far rimpicciolire gli oggetti e poi farli tornare normali a piacimento, incluso il suo corpo.

Sasuke riesce a trovare velocemente i segreti della capacità di Jigen, tuttavia questi non si scompone e, dopo aver assorbito alcuni attacchi di Naruto e Sasuke, rivela di avere altri assi nella manica. Nell'ultima pagina di Boruto: Naruto Next Generations capitolo 37 infatti il capo dell'organizzazione Kara inizia a sfruttare tutto il suo potere.

La trasformazione che sta intraprendendo è la stessa intravista da Sasuke qualche capitolo prima, dove sulla testa di Jigen inizia a spuntare un corno e i sigilli del karma si ampliano. Questo ricorda molto il processo a cui fu sottoposto poco tempo fa Kawaki, processo che prese alla sprovvista Jigen dato che il capo di Kara aveva impiegato molto tempo per padroneggiare quella forma.

In Boruto: Naruto Next Generations capitolo 38, in arrivo il prossimo mese su MangaPlus e V-Jump, vedremo le nuove capacità di Jigen, sicuramente ulteriormente potenziato e che obbligherà Naruto e Sasuke a usare interamente la loro forza.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2