Boruto: Naruto Next Generations, l'episodio 78 ha richiamato alla memoria momenti tristi

Boruto: Naruto Next Generations, l'episodio 78 ha richiamato alla memoria momenti tristi
di

Molti sono i personaggi della serie originale di Naruto che hanno fatto la loro comparsa o hanno giocato un ruolo importante in Boruto: Naruto Next Generations. L'episodio 78 ha riportato in vita sentimenti dimenticati da tempo, attraverso la figura di Mirai Sarutobi.

Figlia di Asuma e nipote del Terzo Hokage, Mirai ha avuto un richiamo emotivo piuttosto forte durante la discussione avuta con Konohamaru in merito all'attacco di Orochimaru al Villaggio Segreto della Foglia.

L'aver appreso il legame tra Mitsuki e l'assassino del Terzo Hokage hanno sicuramente aperto ferite che sembravano essersi in qualche modo rimarginate, ma non totalmente. Il sentimento di odio e risentimento verso Orochimaru sembra essere ancora presente nel cuore della discendente dei Sarutobi. La discussione, seppure breve ma intensa, ha visto i due cugini confrontarsi sulle proprie emozioni e scelte. Dopotutto Mitsuki è pur sempre un allievo di Konohamaru.

Il legame con il ninja che anni addietro aveva tentato di distruggere il Villaggio della Foglia e ucciso l'Hokage avrebbe potuto portare,probabilmente, rancore nel cuore di Konohamaru e Mirai. Tuttavia il primo rivelerà che, nonostante tutto, Mitsuki rimane un membro del Team 7, assieme a Sarada e Boruto, e come tale è difficile portare rancore. A renderlo inquieto e titubante è il restare fermo senza poter fare qualcosa di concreto, sapendo che i suoi allievi sono chissà dove fuori dal villaggio.

Sfortunatamente la conversazione non ha un seguito, ma, anche se abbiamo avuto poco modo di vedere all'opera questi due personaggi assieme, l'attenzione data a Mirai è stata sufficiente per capire quanto sia forte il legame con la sua famiglia, tanto da rievocare flashback passati. Il suo ricordo va non soltanto al Terzo Hokage, ma anche ad Asuma, suo padre, personaggio importante nella serie principale Naruto e la cui morte ha significato molto per molti personaggi della vecchia serie.

La lotta interiore è piuttosto forte, la rivelazione sulle origini di Mitsuki ha lasciato molti sconvolti ed è comprensibile che questi sentimenti contrastanti ora vortichino nella sua testa, creando confusione. Tuttavia anche lei, come Konohamaru, condivide un legame con il Team 7.

Speriamo quindi di avere la possibilità di poter approfondite il personaggio di Mirai anche in futuro. Voi che ne pensate di Mirai Sarutobi?

La sere animata de Boruto: Naruto Next Generations nasce come trasposizione dell'omonimo manga, disegnato da Mikie Ikemoto e scritto da Ukyo Kodachi, supervisionato da Masashi Kishimoto. L’opera è da considerarsi come il seguito al manga Naruto. In Italia il manga è edito da Planet Manga.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1

Divertiti con Naruto to Boruto Shinobi Striker, il nuovo videogioco di Naruto! Lo trovi su Amazon.it a prezzo speciale per un periodo limitato!