Boruto: Naruto Next Generations, Koji Kashin ha davvero un legame con Konoha?

Boruto: Naruto Next Generations, Koji Kashin ha davvero un legame con Konoha?
di

Il capitolo 29 di Boruto: Naruto Next Generations ha ulteriormente infittito il mistero dietro l'identità di Koji Kashin, il misterioso ninja veterano appartenente all'Organizzazione Kara. Approfondiamo le nuove informazioni dopo il salto.

Abbiamo visto, infatti, come Koji sia riuscito a infiltrarsi nel Villaggio della Foglia senza far scattare l'allarme della Squadra Sensitiva. Era già chiaro da tempo che il ninja avesse un legame con Konoha, dal momento che ogni sua peculiarità (i capelli bianchi, l'evocazione dei rospi e il Rasengan) sembrano portare alla clamorosa identità del defunto Jiraiya.

Tuttavia, nelle prime pagine del capitolo 29 di Boruto: Naruto Next Generations, non solo apprendiamo che persino la sua compagna Delta ignora alcuni elementi del suo passato, ma che lo stesso Kashin nasconde a sua volta qualcosa che ha a che fare con il Paese del Fuoco.

Mentre prepara un rospo predisposto alla ricerca del giovane Kawaki, aggirandosi tra i vicoli di Konoha, infatti, l'uomo misterioso afferma (scusandosi idealmente con Delta per averla lasciata indietro) che quella è la sua missione, lasciando intendere che lui soltanto può portare a termine quel compito.

Sembra chiaro che Koji abbia un collegamento con il Villaggio e il fatto che desideri così ardentemente di terminare da solo la missione potrebbe aver tradito i suoi sentimenti: di sicuro il futuro dell'opera ci svelerà, prima o poi, se il villain è davvero Jiraiya-sensei o piuttosto un parente o un clone del compianto Eremita Porcello.

Quanto è interessante?
2

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.