Boruto: Naruto Next Generations, il manga ci ha mostrato una nuova abilità dei rospi

Boruto: Naruto Next Generations, il manga ci ha mostrato una nuova abilità dei rospi
di

Il capitolo 29 di Boruto: Naruto Next Generations ci ha messo di fronte ad alcune novità, sia legate all'utilizzo del chakra che alle potenzialità del Karma. Ma non solo: sembra che un nuovo utilizzatore della tecnica dei rospi abbia sfoggiato una nuova abilità.

Il ninja in questione è ovviamente Koji Kashin. Il misterioso membro dell'Organizzazione Kara sembra avere praticamente tutto in comune con il compianto maestro Jiraiya: tra le sue abilità figura anche la capacità di evocare i rospi, e proprio tramite questi ultimi il ninja mascherato ha sfoggiato una nuova abilità.

Il potere si è palesato nelle vignette finali del capitolo 29 di Boruto: Naruto Next Generations: mentre Naruto, Kawaki e Boruto si trovano in casa propria, una rana li spia dalla vegetazione del giardino di casa Uzumaki. Tramite questa rana, Koji è in grado di vedere e sentire qualunque cosa. Il nuovo potere dei rospi, quindi, permette di utilizzare gli animali come trasmittenti e telecamere a distanza: tramite il collegamento del proprio chakra con quello della rana, di sicuro, Kashin è in grado di recepire tutte le informazioni che desidera.

Si tratta di tecniche di spionaggio davvero utili, al pari delle capacità sensitive del clan Yamanaka (Ino, in passato, ha utilizzato la possessione di animali per andare in avanscoperta) o dei disegni viventi realizzati da Sai.

Ma chi è, in realtà, questo Koji Kashin?

Quanto è interessante?
1

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.