Boruto: Naruto Next Generations, nuove scoperte sulla tecnica di rigenerazione mitotica

Boruto: Naruto Next Generations, nuove scoperte sulla tecnica di rigenerazione mitotica
di

Il personaggio di Tsunade, soprattutto durante i primi momenti della sua introduzione Naruto, ha creato un forte mistero riguardo la sua figura. Questo è stato amplificato con la scoperta della tecnica della rigenerazione mitotica, che le permetteva di mantenersi giovane. Grazie a Sakura, la tecnica è tornata in Boruto: Naruto Next Generations.

Pare infatti che Sakura abbiamo portato avanti le ricerche legate alla tecnica che, tuttavia, rimane ancora in gran parte misteriosa. Inoltre, i fan hanno notato che il sigillo sembra agire in modo molto simile ai marchi Karma di Boruto e Kawaki,

Nel capitolo 35 del manga, Naruto chiede a Boruto e Kawaki se provino dolore a causa del marchio Karma. Rivelano che il marchio non gli fa più male e anzi, Kawaki rivela che sente fluire all'interno del suo corpo più potere di prima. È così che Sarada chiede informazioni riguardo al marchio e se quest'ultimo potrebbe essere collegato in qualche modo alla tecnica di rigenerazione mitotica della madre.

Naruto dice che anche Tsunade ne aveva uno e che non è sicuro il collegamento tra i due. Tuttavia, Mitsuki non ne è sicuro, rivelando che il padre, Orochimaru, gli aveva rivelato che il sigillo risale a tempi passati e non si hanno molte informazioni a riguardo. Boruto e Mitsuki decidono di andare da Tsunade per avere informazioni sul marchio, mentre Sarada lo chiederà alla madre.

Infine, vi ricordiamo l'ultimo capitolo 35 ha rivelato informazioni su Kawaki e i cinque Kage, mentre è stato svelato anche il segreto del clan Otsutsuki.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1