Boruto: Naruto Next Generations propone uno dei migliori combattimenti di Konohamaru

Boruto: Naruto Next Generations propone uno dei migliori combattimenti di Konohamaru
di

I più recenti episodi dell’adattamento animato di Boruto: Naruto Next Generations hanno visto il Team 7 alle prese con un avversario incredibilmente tenace e potente, di conseguenza il maestro Konohamaru Sarutobi è stato costretto a mostrare il proprio valore ai suoi allievi...

Trasmesso lo scorso 24 marzo e intitolato “Jugo e il sigillo maledetto”, l’episodio 99 di Boruto: Naruto Next Generations ci ha proposto un duro scontro fra il suddetto ninja del Villaggio della Foglia e l’irrefrenabile Juugo. Dotato del Sigillo Maledetto, il nemico è piombato sulla scena già in Modalità Eremitica, dando sfogo alla sua incontenibile furia distruttiva.

Fortunatamente il maestro Konohamaru è intervenuto giusto in tempo, impegnando in battaglia il suddetto avversario. Sin dai primi minuti, tuttavia, lo scontro si è dimostrato abbastanza impari, e la situazione è addirittura peggiorata quando Juugo, utilizzando le proprie abilità speciali, ha cominciato ad assorbire il chakra del nemico.

Vedendo il maestro in totale balia del rivale, Boruto e compagni hanno dunque cercato di intromettersi nel combattimento, ma lo stesso Konohamaru ha ordinato ai sottoposti di tenersi a distanza, per poi convogliare il chakra residuo in un potente Rasengan. Come risultato, Juugo è stato spedito in lontananza, mentre un Konohamaru allo stremo delle forze si è accasciato a suolo.

Come i fan ricorderanno, Konohamaru ha appreso la tecnica del Rasengan dallo stesso Naruto Uzumaki; curiosamente, però, il Rasengan utilizzato in quest’occasione dal ninja del Villaggio della Foglia appare decisamente più grande del normale. È mai possibile, secondo voi, che Konohamaru abbia creato una versione migliorata e persino più devastante del comune Rasengan?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2