Boruto: Naruto Next Generations, si riaccende la fiamma della rivalità

Boruto: Naruto Next Generations, si riaccende la fiamma della rivalità
di

Il nuovo arco narrativo di Boruto: Naruto Next Generations partito con l'episodio 120 ha rimesso il protagonista al centro delle vicende. Dopo che Boruto se n'è andato da Konoha, abbiamo potuto osservare il ritorno di personaggi come Sasuke e Gaara, ma anche quello di Urashiki che si rende antagonista della saga in corso nell'anime.

Nello scorso episodio di Boruto: Naruto Next Generations, Gaara è riuscito a bloccare temporaneamente Urashiki e ordina a Boruto, Shinki e Kankuro di dirigersi al Villaggio della Foglia portando con sé Shukaku, in modo tale che Naruto possa proteggerlo dagli attacchi del clan Otsutsuki. Shinki rifiuta di collaborare con Boruto, tuttavia il ninja biondo è l'unico che conosce l'ubicazione esatta della capitale ninja del Paese del Fuoco, pertanto il lavoro di squadra è obbligatorio per la missione.

Boruto risponde continuamente a Shinki e i due sfociano in un litigio, che rimette in luce la loro rivalità partita durante il torneo dei genin, dove Boruto utilizzò dei trucchetti per affrontare il ninja della sabbia. Proprio a causa di ciò, Boruto dovrà lavorare moltissimo per potersi guadagnare il titolo di rivale di Shinki. Nonostante ciò, secondo Gaara, Shinki ha qualcosa che manca mentre Boruto possiede, pertanto il lavoro di crescita del genin adottato dal Kazekage richiederà anche l'osservare il protagonista.

Riusciranno i due a portare a termine la missione che costituisce parte fondante di quest'arco di Boruto: Naruto Next Generations, o i loro battibecchi permetteranno a Urashiki di mettere le mani su Shukaku?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2