Boruto: Naruto Next Generations, Sarada rivela di invidiare Boruto

Boruto: Naruto Next Generations, Sarada rivela di invidiare Boruto
di

L'intera storia di Naruto prima e Boruto: Naruto Next Generations è costellata di richiami al rapporto genitori-figli. Il giovane Naruto, orfano, deve cercare una famiglia negli abitanti del villaggio e nei suoi amici, mentre Boruto, pur avendo un padre, ne sente la mancanza a causa del lavoro che questi è costretto a svolgere.

Nonostante ciò, secondo Sarada Uchiha, Boruto è fortunato. In Boruto: Naruto Next Generations, la giovane rimane al fianco di Kawaki, ancora sconcertato per gli eventi che erano accaduti pochi minuti prima, con Jigen arrivato a sorpresa nella casa dell'Hokage per un attacco.

Il ragazzo di Kara si interroga sul perché Naruto l'abbia trattato in quel modo mentre era suo ospite, e la giovane Sarada rivela che Boruto non capisce quant'è fortunato nell'avere un padre che, in ogni caso, si trova sempre vicino a lui. Mentre rivela la sua invidia, Sarada afferma anche che per Naruto tutto gli abitanti del villaggio fanno parte della sua famiglia, comprendendo anche Kawaki.

Sarada ammette inoltre di aver preferito che suo padre fosse il settimo Hokage e non Sasuke, sempre in viaggio poco presente a casa. Ikemoto e Kodachi confermano quindi lo scambio di ruoli tra Sarada e Boruto, con la prima che vorrebbe diventare Hokage e il secondo un ninja capace di sostenere il villaggio dall'ombra, come Naruto e Sasuke. Ma i ragazzini, per arrivare ai loro obiettivi, dovranno prima fare i conti con il nuovo avversario dell'organizzazione Kara.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3