Boruto: Naruto Next Generations sottolinea la longevità del manga 'Naruto' di Kishimoto

Boruto: Naruto Next Generations sottolinea la longevità del manga 'Naruto' di Kishimoto
di

Nel corso del più recente episodio di Boruto: Naruto Next Generations, un breve momento condiviso da Naruto Uzumaki ed il suo primogenito ha strappato ai fan qualche lacrima, in quanto la suddetta scena ha sottolineato ancora una volta le difficoltà che il Settimo Hokage ha dovuto affrontare durante la sua travagliata esistenza.

Se ricordate, il buon Naruto si è recentemente lasciato catturare affinché gli esponenti del Clan Otsutsuki lasciassero in pace il Villaggio della Foglia ed i suoi abitanti. La straordinaria alleanza fra Boruto Uzumaki, Sasuke Uchiha e i Kage degli altri villaggi ha però permesso la liberazione del ninja biondo più famoso di sempre, che di conseguenza ha condiviso un momento molto intenso col più giovane dei suoi salvatori.

Assumendosi la responsabilità dei suoi fallimenti come padre, Naruto ha invero ascoltato le richieste mosse dal figlio, al fine di migliorare una buona volta i loro rapporto. Il ragazzo desidera infatti conoscere le storia di suo padre, incluse le sue vittorie ed i suoi fallimenti, e comprendere cos’abbia passato prima di diventare il Settimo Hokage da tutti rispettato.

È in quel singolare momento di riconciliazione che padre e figlio hanno intrattenuto il pubblico con un buffo scambio di battute, che da un certo punto di vista pareva voler scherzata sulla lunghezza della più famosa opera a fumetti del sensei Kishimoto. Ve lo proponiamo di seguito.

  • Boruto: quando ne avrai il tempo, vorrei che invece di rimproverarmi mi raccontassi alcune storie del tuo passato.
  • Naruto: Va bene. Ma ne sei sicuro? È una storia davvero lunga!

Entrambi gli Uzumaki sono poi stati travolti da una risata sincera e contagiosa, che finalmente ha permesso agli spettatori di intravedere la tanto attesa nascita di un legame solido e duraturo.

Per quanto riguarda invece la battuta di Naruto, non v’è dubbio sul fatto che il manga del sensei Kishimoto sia uno più longevi degli ultimi anni. Se a questo aggiungiamo i vari romanzi legati all'opera, i film d'animazione, gli OAV e tutti gli episodi filler dell’anime, Naruto potrebbe effettivamente arrivare a vantare una delle storie più intricate e coinvolgenti di sempre.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5