Boruto: Naruto Next Generations, svelata l'identità del Saggio Eremita del Serpente!

Boruto: Naruto Next Generations, svelata l'identità del Saggio Eremita del Serpente!
di

Dopo l'episodio 74 di Boruto: Naruto Next Generations, che ha visto Boruto Uzumaki e Sarada Uchiha scontrarsi con i loro amici, quest'ultima puntata ha fatto uno step in avanti rivelando succose novità sull'identità del grande Saggio Eremita del Serpente.

Questo doppio episodio consecutivo di Boruto ha introdotto ancora una volta l'elemento della Grotta Ryuchi, già menzionata tempo fa nella serie di Naruto. Il motivo di questa visita è legato al giovane Mitsuki e alla sua scomparsa dal Villaggio della Foglia. Boruto spera infatti di raccogliere informazioni e scoprire dove sia finito l'amico.

La Grotta Ryuchi viene presentata sin dall'inizio come un luogo misterioso, avvolto da fitte nebbie e abitato da strane donne con l'aspetto di serpente bianco. Questo tempio è il posto in cui i ninja si recano per imparare il senjutsu, utile ad ottenere la Modalità Saggio del Serpente. Ricordiamo infatti che in passato un'altro personaggio a noi noto, Kabuto, si era allenato qui con successo.

Nella serie di Naruto, il Saggio Eremita era stato presentato come un serpente dalle dimensioni mostruose, intento a fumare una sigaretta munita di bocchino. Al collo portava una collana dello stesso tipo di quella indossata dall'Eremita dei Rospi. Tuttavia quest'ultimo episodio di Boruto ha voluto operare un cambiamento su questa figura misteriosa.

La presentazione di questo personaggio avviene in maniera bizzarra. Per poter avere udienza con il Saggio, Boruto è costretto ad affrontare e superare tre prove illusorie. Il fallimento comporta la morte, divorato da una delle tre giovani ancelle.

Finalmente al cospetto dell'Eremita, il giovane protagonista scopre che, quella che credeva essere un'antica creatura squamosa, in realtà è un'anziana donna dal carattere spigoloso. Decisamente lontana dall'immagine proposta in Naruto.

La donna, sulle prime, si rifiuta di aiutare Boruto e gli amici, ma, di fronte alle insistenze del ragazzo e alla sua tenacia nel superare gli ostacoli per aiutare Mitsuki, decide di aiutarli a patto che liberino i sotterranei dalla presenza di un enorme serpente.

È probabile che il Saggio del Serpente Bianco abbia deciso di mostrare un aspetto più umano, celando così la sua vera forma? Tutto ciò potrebbe farci pensare che anche questo sia frutto di un'illusione, come le tre prove precedenti. Nonostante le promesse fatte, il patto stipulato tra la donna e Boruto sembra portare verso la morte i nostri giovani ninja. Che ne pensate?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Divertiti con Naruto to Boruto Shinobi Striker, il nuovo videogioco di Naruto! Lo trovi su Amazon.it a prezzo speciale per un periodo limitato!