Boruto: Naruto Next Generations, si verifica il primo paradosso temporale!

Boruto: Naruto Next Generations, si verifica il primo paradosso temporale!
di

L'arco narrativo corrente di Boruto: Naruto Next Generations sta incominciando a giocare con i paradossi temporali, e l'ultimo episodio ce ne ha dato una dimostrazione, coinvolgendo il nostro protagonista in una situazione piuttosto bizzarra.

All'interno della puntata, Boruto ha la possibilità di spendere un intero giorno con il giovane Naruto, apprendendo la sua routine giornaliera nel vecchio Villaggio della Foglia. Nel suo secondo giorno di sosta nel passato, Boruto accompagna suo padre e gli altri genin in una spedizione, facendo così la conoscenza delle versioni più giovani di Konohamaru, Rock Lee, e Hinata.

Durante la missione, tuttavia, il nostro protagonista provoca la sua prima increspatura temporale, dopo essersi lamentato del fatto che il Villaggio della Foglia del passato non dispone di un sistema di trasporto Thunder Rail. Il suo disappunto arriva alle orecchie di Ereki Kaminarimon - il padre di Denki Kaminarimon - che sarà poi l'inventore del Thunder Rail.

Boruto ha avuto già diverse interazioni con dei personaggi chiave del passato di Naruto, uno su tutti Jiraya, e le sue azioni potrebbero seriamente influenzare il futuro di suo padre, divenendo le ragioni per gli sviluppi positivi o negativi del personaggio. Piano piano la narrazione si sta facendo sempre più interessante, instillandoci sempre più curiosità nell'avanzamento della storia.

La nuova saga di Boruto: Naruto Next Generations si rivelerà catartica per Sasuke? Un precedente articolo abbiamo ripercorso l'inaspettata reazione di Hinata alla vista di Boruto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4