Boruto: Naruto Next Generations, vediamo l'incredibile entrata in scena di Gai

di

Abbiamo visto il personaggio Gai Maito, scatenare tutta la sua potenza durante l'arco narrativo finale di Naruto, prequel di Boruto: Naruto Next Generations, dove ha aperto tutte le Otto Porte. È stato sicuramente uno momenti più attesi dai fan dall'inizio della serie, ma purtroppo per Gai questo ha avuto delle conseguenza per il suo corpo.

Infatti, il potete jutsu ha costretto il personaggio in sedia a rotelle. Nonostante durante il corso di Boruto: Naruto Next Generations, abbiamo potuto scoprire che sia ancora in grado di combattere, l'ultimo episodio ci ha dimostrato che oltre alla forza, ha mantenuto anche la sua stupidità.

L'ultimo arco narrativo trattato della serie si tratta di un adattamento del romanzo Konoha Shinden, che vedrà Gai, Kakashi e Mirai Sarutobi in missione presso il Villaggio delle Calde Primavere. Durante il recente episodio 107 abbiamo assistito alle discussioni tra gli abitanti del villaggio riguardo alla scelta di venerare un cane oppure un gatto.

Ad un certo punto però, Mirai utilizza un genjutsu per evocare un esilarante Dio della Distruzione ed è a quel punto che Gai, nonostante sia in sedia a rotelle, parte a tutta velocità e salta in aria con l'intenzione di attaccare il jutsu di Mirai. Dopo aver distrutto il Dio della Distruzione, Gai colpisce un muro che separa le due città, che viene preso dagli abitanti come un segno, che li farà vivere da quel momento in armonia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2