Boruto: i nuovi, sinistri alleati del Villaggio della Foglia

Boruto: i nuovi, sinistri alleati del Villaggio della Foglia
di

Code, non è l’unico, pericoloso lascito di Isshiki. All’ormai defunto Ootsutsuki, si riconduce anche Eida, il cyborg onniveggente che recentemente ha facilmente messo sotto scacco i ninja del Villaggio della Foglia. Il piano sinistro di Amado in Boruto 71, però, permette a Konoha di allearsi proprio con la ex nemica.

Minacciato di morte da Code, Amado dimostra ancora una volta quanto sia un abile manipolatore. Lo scienziato ex Kara ricorda alla ragazza che non ha bisogno di diventare una nemica di Konoha e che è ancora in tempo per accettare l’offerta di Shikamaru, ossia restare alla Foglia per vivere al fianco di Kawaki. Ciò, suscita la guerra civile dei Kara in Boruto 71. In preda alla gelosia, Code si scontra verbalmente con Eida, e poi fisicamente con Daemon, che lo mette in fuga.

Con Naruto e Sasuke ormai privati del loro massimo potenziale, Konoha aveva bisogno di nuovi alleati, e Amado potrebbe aver trovato quelli giusti. Eida e Daemon potrebbero proteggere la Foglia se Momoshiki dovesse nuovamente riprendere il controllo di Boruto, o da un nuovo attacco di Code.

Tuttavia, questa potrebbe anche rivelarsi un’arma a doppio taglio. Qualora Kawaki dovesse respingere Eida, la ragazza perderebbe il controllo, scatenando la furia beffarda di suo fratello Daemon. Ciò, faciliterebbe non di poco il piano di Code.

Non bisogna scordarsi, però, che in qualche modo Amado controlla il corpo di Kawaki e che potrebbe forzarlo a ricambiare l’amore di Eida. Ci sono diverse possibili dinamiche, alcune di queste anticipate dagli spoiler di Boruto 72.

Quanto è interessante?
4