Boruto: l'Organizzazione Kara perde due pezzi fondamentali nel nuovo episodio

Boruto: l'Organizzazione Kara perde due pezzi fondamentali nel nuovo episodio
di

Il nuovo arco narrativo della serie animata di Boruto: Naruto Next Generations sta riscaldando gli animi degli spettatori grazie all'introduzione dell'Organizzazione Kara e di Kawaki, personaggio che si rivelerà fondamentale per la narrazione. Tuttavia, il gruppo criminale comincia già a disgregarsi.

Nell'episodio 181 di Boruto: Naruto Next Generations tutti i membri dell'Organizzazione Kara si sono riunti assieme per la prima volta. Durante l'incontro si è discusso della scomparsa del misterioso recipiente ed è stato deciso che a occuparsi della questione sarà Kashin Koji. Ma prima di partire per questa missione, gli viene anche ordinato di uccidere uno dei suoi compagni.

A Kashin è stato imposto di eliminare Victor, il quale è stato accusato di tradimento da Jigen. Il leader di Kara ha sfruttato le conoscenze di Amado per capire cosa ha escogitato Victor durante l'ultimo arco narrativo. Le sue azioni sono state punite con la morte.

Ma Victor non è stato l'unico membro di Kara a essere stato messo fuori gioco. Riportato in vita con uno stratagemma per confondere Jigen, Deepa è stato ucciso una seconda volta da Amado. Nonostante il gruppo criminale abbia già perso due membri fondamentali, la battaglia al Villaggio della Foglia è appena cominciata. Le nuove opening ed ending di Boruto anticipano una nuova era per Konoha. Tra tradimenti e massacri, ecco il debutto di Kashin Koji in Boruto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3