Boruto: Ukyo Kodachi saluta i fan del manga e accoglie Masashi Kishimoto

Boruto: Ukyo Kodachi saluta i fan del manga e accoglie Masashi Kishimoto
di

Con una notizia che ha del clamoroso, Masashi Kishimoto si è posto alle redini del manga di Boruto: Naruto Next Generations, che dunque saluta l'ormai ex scrittore Ukyo Kodachi. Ma qual è stata la reazione di Kodachi all'abbandono di Boruto?

Una nuova era sta per sorgere su Boruto: Naruto Next Generations. A partire dal prossimo capitolo, a guidare le avventure del team formato dal figlio del Settimo Hokage, Sarada e Mitsuki ci sarà Masashi Kishimoto, maestro che ha dato vita al franchise di Naruto. Il mangaka giapponese prenderà il posto di Ukyo Kodachi, il quale ha confermato la notizia e salutato tutti i suoi fan con un post su Twitter.

"E così, il testimone di Boruto è stato finalmente restituito a Kishimoto-sensei e Ikemoto-sensei! Per favore, date il vostro caloroso supporto a Boruto nel suo nuovo viaggio. D'ora in poi, non vedo l'ora di farlo io stesso insieme a voi lettori", si può leggere nella traduzione fornita dall'utente @Abdul_S17.

"Guardando indietro, ho così tanti ricordi felici! Ho aiutato con la sceneggiatura del film di Boruto e sono stato incaricato di scrivere ben 13 volumi a fumetti. Sono anche estremamente grato che l'anime abbia ricevuto consensi internazionali".

Kodachi, dunque, non ha mostrato rammarico o rancore, ma solamente amore per l'opera a cui ha contribuito a dare vita. Tuttavia, stando alle sue parole pare che fosse deciso già dall'inizio che dovesse condurre il manga solamente per 13 volumi. Con l'entrata in scena di Kishimoto, come proseguiranno le avventure dei giovani ninja del Villaggio della Foglia? Lo scopriremo in Boruto capitolo 52, di cui V-Jump ha già svelato l'anteprima.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4