Build King: la nuova opera dall'autore di Toriko è già polemica

Build King: la nuova opera dall'autore di Toriko è già polemica
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo diversi mesi lontano dal palcoscenico, Mitsutoshi Shimabukuro, l'autore di Toriko, è tornato su Weekly Shonen Jump con un nuovo manga intitolato Build King. Tuttavia, la nuova serie non è iniziata con un buon auspicio poiché alcuni fan della rivista si sono riversati contro il sensei per via di un evento passato.

Lo scorso agosto il magazine settimanale shonen di casa Shueisha si è trovato ad affrontare una delle controversie più grandi del colosso editoriale a seguito dello scandalo che ha sconvolto lo sceneggiatore di Act Age, coinvolto in accuse di abusi di minori. Tale avvenimento ha costretto i vertici della società a cancellare la serializzazione del manga e licenziare di conseguenza i due autori, compresa la disegnatrice che nulla aveva a che vedere con la faccenda. Ma in cosa ciò a che fare con il nuovo manga di Shimabukuro?

Il sensei, infatti, fu arrestato nel 2002 per aver pagato circa 650 euro ad una ragazzina di 16 anni per un rapporto sessuale. Tuttavia la sua condanna venne sospesa e l'autore non scontò alcun anno di carcere. Nel 2004, Eiichiro Oda, il creatore di ONE PIECE, decise di intervenire e garantire personalmente per Mitsutoshi Shimabukuro affinché lo scandalo non compromettesse la sua carriera di mangaka. Alcuni fan hanno dunque criticato pesantemente la scelta di Shonen Jump di serializzare nuovamente il papà di Toriko a pochi mesi dalla polemica di Act Age, non trovando in questa mossa editoriale correttezza nei confronti della disegnatrice. Ad ogni modo, Usazaki ha recentemente twittato di essere a lavoro su qualcosa che non può ancora annunciare.

E voi, invece, cosa ne pensate di questa situazione, la trovate una mossa scorretta da parte di Shueisha o la polemica non ha fondamento? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4