Il bullismo è un nuovo genere anime: adattamento confermato per Uzaki-chan e... Nagatoro?

Il bullismo è un nuovo genere anime: adattamento confermato per Uzaki-chan e... Nagatoro?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uzaki-chan wa Asobitai! riceverà un adattamento televisivo, e darà potenzialmente il via alla nascita di un nuovo "sottogenere" anime. La serie - secondo quanto rivelato poco tempo fa da Kadokawa - farà il suo debutto nel mese di aprile e sarà animata dai ragazzi di ENGI, uno studio di animazione giapponese fondato circa due anni fa.

Uzaki-chan racconta delle avventure del calmo Sakurai Shinichi, uno studente universitario in cerca di pace e tranquillità, e della sua kohai Uzaki Hana, una prosperosa ragazza di 19 anni che si diverte a tormentalo con scherzi e battute inappropriate. Il manga è attualmente in fase di serializzazione con più di 40 capitoli disponibili e sua la fan base è composta da milioni di lettori.

Uzaki-chan è uno dei tanti manga di genere romantico/ecchi in cui una ragazza più giovane bullizza (o provoca senza sosta) il suo senpai, spesso timido o debole fisicamente. Nell'ultimo anno questo sottogenere è letteralmente esploso sul web e molte opere hanno facilmente superato un milione di copie vendute.

Tra queste, Ijiranaide, Nagatoro-san è ritenuta da molti come l'apice del genere e dovrebbe essere, secondo i rumors, la prossima in lista per un adattamento anime. Il manga è stato al centro di alcune polemiche durante i primi mesi di serializzazione per via di alcune scene di bullismo ritenute "eccessive e fastidiose", ma con l'evolversi del rapporto tra i due protagonisti la popolarità del manga ha continuato a crescere, fino a conquistare l'ottava posizione nella Top 100 manga stilata dagli utenti Reddit.

Nell'ultimo anno, opere come Yancha Gal no Anjou-san, Gal Gohan, Pashiri na Boku to Koisuru Banchou-san e molte altre hanno iniziato a spopolare sul web, superando addirittura grandi shonen come My Hero Academia o Boruto in termini di popolarità. Chissà quindi che nei prossimi anni questo sottogenere non ottenga un nome proprio, vista l'impressionante crescita di serie con tratti simili.

E voi cosa ne pensate? Siete curiosi di dare un'occhiata a Uzaki-chan wa Asobitai? Fatecelo sapere con un commento! Nel caso in cui preferiste una romance un po' più classica invece, vi ricordiamo che il prossimo mese tornerà con una seconda stagione Kaguya-sama: Love is War.

Quanto è interessante?
2
Il bullismo è un nuovo genere anime: adattamento confermato per Uzaki-chan e... Nagatoro?