Burn The Witch: l'anime era in lavorazione subito dopo il primo capitolo

Burn The Witch: l'anime era in lavorazione subito dopo il primo capitolo
di

In una recente intervista il creatore del franchise Tite Kubo ha rivelato che questa nuova storia ha avuto un anime molto prima di quanto credesse! Anche se il continuo del manga di Burn the Witch è ancora lontano, l’anime ha regalato ai fan una visione diversa del mondo della Soul Society.

Dopo aver confermato il legame tra Burn The Witch e Bleach, Tite Kubo ci ha lasciati con molti punti di domanda sulla nuova serie. Nonostante siano ambientati nello stesso mondo della Soul Society, la particolarità di Burn the Witch è che le due protagoniste non sono shinigami come Ichigo Kurosaki e gli altri protagonisti di Bleach, ma streghe che hanno avuto a che fare con i draghi piuttosto che con gli Hollow.

Tite Kubo ha partecipato ad un’intervista con Natalie.MU, dove è sceso nel dettaglio di come è nato Burn The Witch e di come gli sia stato proposto un adattamento animato immediatamente dopo la pubblicazione del primo capitolo, dove Kubo stesso è partecipe nella realizzazione dell'anime. Inizialmente, all’autore era stato chiesto di scrivere circa 100 pagine o più di storia, abbastanza per realizzare un volume unico. In seguito Shonen Jump ha detto a Kubo che avrebbe potuto disegnare tutte le pagine che voleva.

Che ne pensate di Burn The Witch? Siete contenti del ritorno di Tite Kubo? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
1