Il capitolo 123 di L'Attacco dei Giganti rimette Mikasa al centro della storia

Il capitolo 123 di L'Attacco dei Giganti rimette Mikasa al centro della storia
di

Hajime Isayama ha inserito diversi elementi ed eventi in L'Attacco dei Giganti che hanno praticamente reso certa la conclusione del manga in tempi piuttosto brevi. Con la quarta stagione programmata per l'autunno del 2020, era risaputo che alla storia mancasse poco. Tuttavia, il mangaka è riuscito a riportare Mikasa al centro della storia.

L'Attacco dei Giganti 123 non riparte allacciandosi direttamente agli eventi che hanno concluso il precedente capitolo 122. Si torna indietro nel tempo, a un periodo dove Mikasa ed Eren erano ancora insieme con le prime avventure nel mondo fuori l'isola. Nonostante la gravità della situazione, Mikasa ripensa a quei momenti e specialmente a Eren, facendo da narratrice principale della prima metà della storia mensile.

Ma soprattutto, la ragazza è stata la protagonista di una risposta che, se data diversa, avrebbe potuto cambiare completamente il futuro del mondo. Mentre vengono accolti dagli Azumabito, Eren sgattaiola via per dirigersi a un campo profughi. Mikasa lo raggiunge e qui ha una conversazione con Eren, il quale chiede quali siano i sentimenti della ragazza.

Mikasa arrossisce, incapace inizialmente di rispondere, per poi dire che Eren per lei rappresenta la famiglia. Probabilmente non è questa la vera risposta che avrebbe voluto dare la giovane Ackerman, né ha poi avuto tempo di dire a Eren cosa provasse sul serio a causa dell'interruzione di uno dei profughi. Ciò che è certo però è che il protagonista di L'Attacco dei Giganti tiene molto a Mikasa, nonostante le cose dette nell'incontro di qualche volume fa.

L'Attacco dei Giganti tornerà a dicembre con il capitolo e il tankobon numero 30, il quale sarà pubblicato con due copertine diverse.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1