Capitolo 243 di My Hero Academia: complotti tra eroi e una nuova letale missione

Capitolo 243 di My Hero Academia: complotti tra eroi e una nuova letale missione
di

Kohei Horikoshi ha deciso di lanciarci in un nuovo arco narrativo dove sarà nuovamente focale il rapporto tra eroi e villain di My Hero Academia. Con il precedente capitolo della serie abbiamo visto il ritorno dei protagonisti, costretti però ad affrontare nuovamente il tirocinio e quindi accompagnare gli eroi professionisti in missioni pericolose.

Come già anticipato dagli spoiler di My Hero Academia, il capitolo 243 pubblicato su Weekly Shonen Jump parte con Deku a casa dalla madre. Il ragazzo le racconta tutti gli avvenimenti dei mesi scorsi, compresa una lettera scritta dalla piccola Eri. La madre è preoccupata ma anche fiera, il ragazzo ora è cresciuto e non ha più bisogno di essere protetto.

Mentre Deku parte per il tirocinio, in un posto segreto Hawks torna al quartier generale del Fronte di Liberazione del Paranormale. Dopo un piccolo battibecco con Slidin' Go, si scopre che sulle ali di Hawks sono stati installati 20 micro dispositivi per la sorveglianza degli eroi, sfruttando le capacità dell'eroe numero due in classifica.

La scena cambia, con un Endeavor sorridente che accoglie il trio di studenti della Yuei composto da Deku, Todoroki e Bakugo. Il sorriso sparisce subito, con l'hero che afferma che ha accolto gli altri due ragazzi solo per richiesta di Shoto. Prima di recarsi lì, Deku e Bakugo hanno avuto un incontro con All Might, e quest'ultimo ha suggerito a entrambi di sfruttare al meglio questo periodo nell'agenzia dell'eroe numero uno.

Mentre si dirigono verso il centro operativo, un villain appare dal nulla ed Endeavor si lancia nell'azione, mentre i tre ragazzi dietro di lui si preparano all'istante. Da lontano, Hawks si trova sul posto. My Hero Academia sarà in pausa la prossima settimana.

Quanto è interessante?
1