Il capitolo 55 di Dragon Ball Super racconta la storia di Merus e le sue origini

Il capitolo 55 di Dragon Ball Super racconta la storia di Merus e le sue origini
di

La saga di Dragon Ball Super attualmente in corso ha inserito nella storia due grandi personaggi che sono spiccati rispetto agli altri: il primo è il cattivo della situazione, Moro lo Stregone, mentre il secondo era il misterioso Merus. Apparso agli albori di questa saga, ogni capitolo di Dragon Ball Super caricava sempre più domande su di lui.

Nella giornata di ieri 20 dicembre, MangaPlus ha permesso a tutti di leggere la storia di Dragon Ball Super capitolo 55, presentandoci la nuova forza di Vegeta ma anche la verità su Merus. Già alla fine del capitolo 54 di Dragon Ball Super si poteva presagire, ma il discorso tra Whis e il Gran Sacerdote conferma tutto: Merus è un angelo.

Inviato nell'universo 7 per fare esperienza e capire come funzionano le cose in modo tale da poter concepire l'imparzialità verso le azioni dei viventi, Merus ha iniziato però a deviare da questo percorso, piuttosto pericolosamente. Per un angelo che non rispetta questa regola e le altre Leggi Angeliche la pena è la cancellazione dall'esistenza, e Merus viene salvato appena in tempo da Whis. Il poliziotto galattico stava infatti iniziando uno scontro a piena potenza con Goku, ma ciò avrebbe significato fare uso dei suoi poteri angelici.

Ciò non poteva essere permesso e pertanto Whis porta via Merus, lasciando solo Goku a capire come tornare sulla Terra per affrontare Moro nel combattimento definitivo di questa saga di Dragon Ball Super. Viene confermata quindi una delle teorie più in voga degli scorsi mesi, Merus tornerà poi nella storia?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
4