L'ultimo capitolo di L'attacco dei Giganti ha davvero ucciso quel personaggio?

L'ultimo capitolo di L'attacco dei Giganti ha davvero ucciso quel personaggio?
di

Il capitolo 120 di L'attacco dei Giganti arriverà tra un mese e i fan dovranno resistere fino ad allora. Un'attesa lunghissima considerato ciò che è successo nel capitolo 119 del manga scritto e disegnato da Hajime Isayama, con un finale da urlo e che ha colto tutti completamente di sorpresa. Ma davvero l'autore ha deciso di ucciderlo?

Il capitolo 119 di L'attacco dei Giganti si conclude con un colpo di scena che vede Gabi imbracciare il fucile anti giganti di Colt, morto ustionato lì vicino a causa della trasformazione di Falco in un gigante, e puntarlo verso Eren Jaeger che, in forma umana, si stava dirigendo da Zeke per attivare il potere del Gigante Originale.

La ragazza, con una precisione millimetrica, è riuscita a sparare con il fucile colpendo il collo di Eren: il calibro del proiettile ha poi provocato una vera e propria decapitazione del protagonista. È arrivata quindi la fine dei giochi per Eren? Probabilmente non sarà così, poiché questa non è stata la prima "morte" del ragazzo: ricordiamo infatti quando fu divorato, dopo aver perso una gamba e un braccio, da un gigante proprio agli inizi della storia.

Anche se la ferita di questa volta ha un impatto estremamente più importante, Eren potrebbe essere riuscito a trasferire la propria coscienza all'interno della colonna vertebrale un attimo prima del colpo. La tecnica fu già usata da Reiner, anche se, come sottolineò Bertholt, è un'extrema ratio. Tuttavia, considerato il giro di morti enormi messe in scena da Isayama, che non si è fatto scrupoli nel mutilare o uccidere personaggi di un certo livello, Eren potrebbe anche essere arrivato al capolinea. Cosa ci riserverà il prossimo capitolo di L'attacco dei Giganti?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2