Il caporedattore di Weekly Shonen Jump svela le cause del successo di Demon Slayer

Il caporedattore di Weekly Shonen Jump svela le cause del successo di Demon Slayer
di

Il fenomeno Demon Slayer, definito tale a causa dell'esplosione di vendite che ha fatto schizzare alle stelle la popolarità del franchise, è arrivato al punto che per vendere il manga i negozianti si affidano a vere e proprie lotterie. Ma qual è il motivo di questo successo di portata globale?

A tentare di chiarire le cause che hanno portato il manga di Demon Slayer a diventare virale in tutto il mondo, soprattutto in Giappone dove il fumetto ha sfidato persino ONE PIECE, ci ha pensato il caporedattore di Jump, Hiroyuki Nakano, il numero uno della rivista più popolare del Sol Levante. In un'intervista al Nikkei Entertainment, infatti, l'editor ha rivelato quanto segue:

"Normalmente le vendite di un manga incrementano durante l'uscita dell'anime, ma nel caso di Demon Slayer le vendite sono aumentate proprio dopo la fine della serie televisiva. Ormai le persone preferiscono guardare gli anime una volta conclusi anziché settimanalmente. Il modo in cui stanno interagendo con gli anime sta cambiando, direi più che stiamo entrando in una nuova fase."

Nakano, è consapevole che un manga diventa più popolare più lentamente rispetto al passato. A tal proposito, aggiunge:

"Ci sono più pubblicazioni e uscite in digitale ultimamente, quindi ci sono più canali per scovare un manga che corrisponde ai propri gusti. Ad ogni modo, non è importante quanto sia eccezionale un manga, anche se fa parte della line-up di Jump. Il passa-parola è fondamentale. [...]Inoltre, il successo globale di ONE PIECE è ancora un fattore chiave per realizzare nuove opere di punta, in quanto è una meta ambita dai debuttanti."

Non sono molte le opere che possono godere di una fortuna come Demon Slayer, titoli come Chainasaw Man ed Act Age dimostrano quanto sia "disperato il tentativo di Jump di produrre nuovi manga di punta". E voi, invece, cosa ne pensate delle parole del caporedattore della rivista? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
0