Una casa editrice di manga hentai apre all'iscrizione gratuita per due settimane

Una casa editrice di manga hentai apre all'iscrizione gratuita per due settimane
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La casa editrice Fakku, nota per il suo parco editoriale a tema hentai, ha annunciato nella giornata di lunedì che le iscrizioni sul proprio sito ufficiale saranno gratuite per le prossime due settimane. I lettori potranno avere accesso ad oltre 150,000 pagine di contenuti.

L'iniziativa è stata diffusa attraverso un comunicato ufficiale pubblicato su Twitter:

"Mentre il mondo continua a praticare il distanziamento sociale per combattere la diffusione del COVID-19, dobbiamo unirci e rimanere in casa".

L'annuncio ha causato immediatamente un'impennata del traffico web, che ha portato il sito a un sovraccarico di utenza e quindi a un blocco temporaneo. La normale attività del servizio è ripresa qualche ora più tardi.

FAKKU è nato come un sito web per l'hosting di traduzioni di manga hentai pubblicate dagli utenti, ed è entrato ufficialmente nel settore dell'editoria digitale e fisica nel 2014, grazie a una partnership con l'editore giapponese Wanimagazine. Il servizio messo a disposizione da FAKKU offre in abbonamento numerose serie hentai e dojuinshi, con la possibilità - inoltre - di acquistare determinati titoli in formato cartaceo.

I manga hentai salveranno l'Italia dal COVID-19? Un doujinshi prova a trovare i fondi. Durante il 2019, il mercato editoriale dei manga ha visto una leggera ripresa grazie a Demon Slayer, soprattutto per ciò che riguarda il formato fisico. Parlando del digitale, invece, anche in questo caso si evidenzia una crescita.

Quanto è interessante?
3