I Cavalieri dello Zodiaco: tutto sulla mitologia della costellazione di Pegasus

I Cavalieri dello Zodiaco: tutto sulla mitologia della costellazione di Pegasus
di

I Cavalieri dello Zodiaco non è un comune battle shonen. Dietro gli spettacolari combattimenti a suon di cosmo, si possono imparare numerose lezioni sulla mitologia greca. Scopriamo i segreti della costellazione di Seiya.

Il protagonista dell'opera di Masami Kurumada è Seiya, cavaliere di bronzo nato sotto il segno della costellazione di Pegasus. Nella mitologia greca, Pegaso era il cavallo alato di Zeus, nato dal terreno bagnato dal sangue versato di Medusa. Utilizzato dal padre di tutti gli Dei per trasportare le folgori fino al monte Olimpo, Pegaso rappresenta un animale selvaggio e libero. Stando alla leggenda, dopo numerose imprese, il cavallo alato si è trasformato in una nube di stelle scintillanti che hanno formato una costellazione, quella da noi conosciuta con il nome di Pegaso.

Caratteristica peculiare di Pegaso è il movimento delle zampe durante il volo, come a simulare una corsa nel cielo. Anche nella serie animata de "I Cavalieri dello Zodiaco" il cavallo alato viene così rappresentato. Con la sua straordinaria armatura e l'immenso potere del suo cosmo, Seiya ha potuto difendere la Dea Atena dalla minaccia del Grande Tempio. Se non avete mai concesso una possibilità a questo storico franchise, i primi dieci volumi de I Cavalieri dello Zodiaco - Perfect Edition sono nuovamente disponibili all'acquisto. La costellazione della vergine risplende in un cosplay de I Cavalieri dello Zodiaco.

FONTE: Twitter
Quanto è interessante?
1