Chainsaw Man 1x09, katana contro motosega: la vendetta da Kyoto

Chainsaw Man 1x09, katana contro motosega: la vendetta da Kyoto
di

La Pubblica Sicurezza ha subito un duro colpo in Chainsaw Man 1x08. Makima è stata uccisa mentre si trovava in viaggio verso Kyoto e gli altri cacciatori di diavoli, compresi quelli della Quarta Divisione, sono stati attaccati da misteriose figure dotate di armi da fuoco. In Chainsaw Man 1x09 il Diavolo Motosega parte al contrattacco.

Nonostante abbia fatto ricorso alla sua arma segreta, il Diavolo Maledizione, Aki ha subito una sconfitta totale ed è stati salvato solamente grazie al sacrificio di Himeno, la quale ha donato tutta se stessa al Diavolo Fantasma. Anche questo si è rivelato insufficiente, poiché Katana Man è stato salvato dalla sua compagna in grado di evocare il Diavolo Serpente. Poco prima di morire, Himeno affida le sue ultime speranze di salvare Aki a Denji.

In Chainsaw Man 1x09 il Diavolo Motosega è finalmente entrato in azione, pronto a sfidare Katana Man e a vendicare la morte della partner. Denji si fa tuttavia beffare dall'avversario, che con uno scatto fulmineo lo trancia di netto.

A bordo dello Shinkansen su cui Makima viaggiava, i suoi assassini progettano la loro fuga. Dopo poco il treno è un bagno di sangue: Makima è viva e i suoi killer morti. Successivamente, da remoto la vediamo fare a pezzi coloro i quali hanno osato sfidare la Pubblica Sicurezza. Uno dopo l'altro gli antagonisti muoiono, tutti eccetto l'Uomo Katana e la donna serpente che riescono a fuggire all'attacco di Kobeni, in vita grazie a Arai. A causa della crisi le Divisioni 1, 2 e 3 verranno accorpate alla quarta, di cui Makima è la comandante. A quanto pare, tuttavia, Makima era a conoscenza dell'attacco.

Quanto è interessante?
3