Chainsaw Man, Fujimoto sul Diavolo Pistola: "Temevo somigliasse a una carta di Yu-Gi-Oh!"

Chainsaw Man, Fujimoto sul Diavolo Pistola: 'Temevo somigliasse a una carta di Yu-Gi-Oh!'
di

In Chainsaw Man, il folle manga di Tatsuki Fujimoto, le paure degli umani prendono forma diventando dei "Diavoli". Tra i più terrificanti nemici dell'umanità si annovera sicuramente il Diavolo Pistola, incarnazione della paura delle armi dal design semplicemente spaventoso, ma come è nato il suo aspetto?

In una recente intervista il mangaka ha spiegato le origini della creatura, rivelando quanto segue: "Il Diavolo Pistola è stato mostrato per la prima volta nel Volume 9. Stando alle parole di Makima, avrebbe potuto tranquillamente essere un MacGuffin (NdR. termine coniato da Alfred Hitchcock, con cui si intende un mezzo che fa muovere la trama), ma non sapevo come l'avrebbero presa i fan quindi decisi di prendermi il tempo necessario e realizzarlo come si deve. Il problema era che non importava quanto ci pensassi: quando si cerca di creare un demone utilizzando le armi come motivo principale, si rischia sempre di farlo assomigliare al Drago Revolver di Yu-Gi-Oh! Ho fatto molta attenzione a non disegnare qualcosa che lo ricordasse eccessivamente".

Il Diavolo Pistola è un vero e proprio incubo nel manga, una creatura in grado di uccidere milioni di persone in pochissimi minuti, nonché responsabile per la morte dei familiari di uno dei protagonisti. Il design, visibile in calce, è semplicemente perfetto.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento! Noi intanto ne approfittiamo per ricordarvi che la prima parte del manga di Chainsaw Man si è conclusa lo scorso 13 dicembre e che un adattamento anime è stato recentemente annunciato da Studio MAPPA.

Quanto è interessante?
1