Chainsaw Man, il manga ha raggiunto quota 13 milioni di copie in circolazione

Chainsaw Man, il manga ha raggiunto quota 13 milioni di copie in circolazione
di

Una delle opere più chiacchierate degli ultimi giorni è senza dubbio Chainsaw Man. Entro la fine del 2022 farà il suo esordio l'adattamento animato del manga, prodotto da Studio MAPPA, che promette di essere protagonista di quest'anno. A breve esordirà poi su rivista Chainsaw Man 2, sequel della serie che porterà avanti le avventure di Denji.

Periodo d'oro quindi per Tatsuki Fujimoto, autore di Chainsaw Man, che a breve vedrà la pubblicazione del volume Goodbye, Eri in Giappone. Il one-shot ha riscosso un enorme successo, confermando il mangaka come vero e proprio astro nascente del fumetto nipponico. Il suo precedente one-shot, intitolato Look Back, aveva addirittura ricevuto i complimenti via social del maestro Inio Asano.

Le soddisfazioni per Fujimoto non sembrano però finire qui: Secondo quanto riportato da @WSJ_manga, Chainsaw Man ha superato i 13 milioni di copie in circolazione. Un traguardo straordinario, che viene reso ancor più clamoroso dal fatto che l'opera conta solo 11 volumi al momento, e poco meno di 100 capitoli.

In Italia, Chainsaw Man è pubblicato da Panini Planet Manga, che entro la fine di giugno rilascerà l'undicesimo e ultimo volume della prima parte dell'opera assieme a uno splendido cofanetto. Chainsaw Man è la storia di Denji, umano cacciatore di Diavoli, incarnazioni delle paure della gente, al servizio della Yakuza. Un giorno Denji viene ucciso dai malviventi per poi tornare in vita grazie a Pochita, Diavolo che si fonde con il suo cuore dando così vita all'Uomo-Motosega.

Quanto è interessante?
1