Chainsaw Man, il mangaka ha le idee chiare: le nuove informazioni sul sequel

Chainsaw Man, il mangaka ha le idee chiare: le nuove informazioni sul sequel
di

Momentaneamente in pausa dopo la conclusione arrivata su Weekly Shonen Jump a fine 2020, per Chainsaw Man si profila un periodo ricco. L'opera avrà un adattamento animato di Studio MAPPA che sarà mostrato con un video a giugno 2021, in occasione del festival dello studio; il manga dal canto suo riprenderà nel corso dell'anno.

Non c'è ancora una data precisa per il ritorno di Chainsaw Man, che stavolta non sarà più pubblicato su Weekly Shonen Jump. Tatsuki Fujimoto ha infatti deciso di tornare lì dove aveva pubblicato Fire Punch, ovvero la piattaforma digitale Shonen Jump+ e dove fino a poco tempo fa veniva pubblicato anche Yuji Kaku, amico e collega che è stato autore di Jigokuraku - Hell's Paradise.

Ed è proprio col sensei Kaku che Fujimoto si lascia andare in un'intervista pubblicata nelle scorse ore insieme al sondaggio di popolarità di Chainsaw Man. Il mangaka conferma che è al lavoro sulla seconda parte del manga e che ha le idee ben chiare su come proseguirà la storia. Questa continuerà la numerazione dei volumi precedenti, riprendendo quindi dal volume 12. Dato che sarà "una storia completamente diversa", il titolo potrebbe cambiare in una specie di Chainsaw Man stagione 2, anche se questo non è stato ancora deciso, così come non è stato ancora deciso se saranno apportati cambiamenti al logo e alle copertine.

Nonostante ciò, Fujimoto ha la piena libertà di disegnare e scrivere ciò che vuole a prescindere dal risultato. Il mangaka Kaku si congratula con Fujimoto, con quest'ultimo che era dubbioso sul poter disegnare certe cose su una rivista come Weekly Shonen Jump, cosa che lo ha portato inizialmente ad esitare. Non resta che attendere per vedere cos'ha stavolta in serbo Fujimoto con Chainsaw Man dopo una roboante prima parte.

Quanto è interessante?
3