Chi è Arles dei Cavalieri dello Zodiaco? Le origini del cattivo di Saint Seiya

Chi è Arles dei Cavalieri dello Zodiaco? Le origini del cattivo di Saint Seiya
di

I Cavalieri dello Zodiaco, in originale Saint Seiya, è un franchise molto particolare nato quarant'anni fa ma ancora pubblicato in Giappone. Grazie infatti a sequel di vario genere ma anche spin-off come il fresco debuttante Saint Seiya Meiо̄iden Dark Wing continuano ad ampliare il mondo creato da Masami Kurumada per Weekly Shonen Jump anni fa.

Ma i fan di tutto il mondo sono particolarmente legati alla storia originale de I Cavalieri dello Zodiaco - Saint Seiya e alle sue dirette prosecuzioni. Soprattutto il primo anime è ancora trasmesso in Italia, dove c'è un grande numero di appassionati. Nella prima saga di Saint Seiya uno dei nemici principali era Arles, ma chi è di preciso?

Nella saga del Santuario presentata nel manga, in realtà Arles non esiste. Il personaggio invece presente è il Gran Sacerdote, che si scopre poi essere Saga di Gemini, uno dei due fratelli della costellazione dei gemelli e affetto da disturbo dissociativo di identità. Usando il ruolo usurpato a Shion, Saga ordinò l'omicidio della piccola Saori Kido e fu il nemico principale della prima parte della storia.

Nell'anime de I Cavalieri dello Zodiaco invece il Gran Sacerdote è proprio Arles e quindi un personaggio esclusivo dell'adattamento. Fu creato da Toei Animation e il suo nome fu ispirato a quello di Aristotele, ma la sua storia non fu molto approfondita, tanto che lo sceneggiatore Takao Koyama scrisse in un racconto collaterale i dettagli sulla vita di Arles.

Secondo lo sceneggiatore, Arles era il braccio destro di Shion e fu uno di coloro che intuì il piano malvagio di Saga. Tuttavia quest'ultimo lo assassinò in segreto e prese il suo posto. In ogni caso, è stato Saga di Gemini a governare per lungo tempo il Santuario e i suoi Cavalieri d'Oro.

Quanto è interessante?
1