Children of the Sea, ammirate in silenzio il video musicale della theme song

di

Che cos'è un'opera d'arte? È quello che ci siamo chiesti guardando il video musicale della canzone principale di Children of the Sea, che con una potenza spaventosa ci ha mostrato quello che l'animazione è in grado di fare, esprimendo al massimo le potenzialità di un medium che è il simbolo della settima arte.

Vorremo poterci dilungare a dismisura nella descrizione di questa news, eppure non riusciremmo comunque a rendere giustizia alla clip uscita su YouTube nelle ultime ore. Finalmente, infatti, Kenshi Yonezu si scatena con con il suo nuovo inedito per il lungometraggio firmato Studio 4°C, tuonando "Ghost of the Sea", il titolo del brano che farà da base portante della colonna sonora. La canzone era già stata presentata in un precedente trailer, ma che acquista adesso, grazie allo straordinario montaggio, un significato quasi del tutto diverso, quasi magico.

Per questo motivo, se avessimo voluto consigliarvi di ascoltare il brano chiudendo gli occhi proprio non possiamo, poiché il video presenta un tripudio artistico che merita di essere visto in religioso silenzio, assaporando con gli occhi un lavoro svolto in ben 4 anni di produzione, formentato da delle radici che saranno la base solida di un film che pare essere immenso, oltre che straordinario. Non ci resta, dunque, che rimandarvi alla bellissima locandina della pellicola e augurarvi, con molta soddisfazione, una buona visione. Siamo certi che ne resterete affascinati, anche data la qualità dell'animazione a livelli altissimi.

E voi, cosa ne pensate del video musicale? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
2