ONE PIECE, la bomba di Oda: una morte in arrivo, finale lontano causa Covid

ONE PIECE, la bomba di Oda: una morte in arrivo, finale lontano causa Covid
di

Quando finirà ONE PIECE? Chi morirà nella prossima "Grande Guerra?" Queste sono soltanto due delle domande più grandi che da mesi attanagliano i fan e su cui Eiichiro Oda tenta di sbilanciarsi il meno possibile. Eppure, nella sua ultima intervista potrebbe aver lanciato una potenziale bomba ad orologeria.

L'attuale situazione della serializzazione di ONE PIECE, aggravata dalle pause sempre più frequenti del sensei in questo periodo di pandemia, stanno compromettendo le possibilità che Oda riesca effettivamente a portare a termine la storia entro i prossimi 5 anni. L'emittente Fuji TV ha recentemente intervistato il noto autore per tentare di estrapolare dalle sue parole qualche novità sulla fine del manga e su eventuali colpi di scena.

L'informazione più grande svelata dal sensei recita: "Uno di quelli che ha messo piede sulla nave dei Mugiwara morirà prima o poi. Quella persona potrebbe essere un amico o chiunque sia salito a bordo anche solo una volta".

Un fan, un certo thedarkdragon11, ha immediatamente fatto una stima dei personaggi che potrebbero lasciarci le penne stando alle dichiarazione dell'autore e potere recuperare la lista in calce alla notizia. La seconda novità, infine, riguarda la fine del manga. Se la situazione causata dalla pandemia da Covid-19 dovesse restare tale allora la fine di ONE PIECE slitterebbe non più a 5 anni, bensì a 10.

E voi, invece, cosa ne pensate di queste clamorose informazioni? Diteci la vostra opinione a riguardo con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
6