Come può il nuovo anime di Bleach superare gli errori commessi in passato?

Come può il nuovo anime di Bleach superare gli errori commessi in passato?
di

Era il 27 marzo 2012 quando l'anime di Bleach finiva, lasciando tutti gli appassionati, da ogni parte del mondo, scontenti per l'interruzione improvvisa e soprattutto afflitti di non poter vedere l'ultima saga del manga animata sul piccolo schermo. A quei tempi Bleach era uno dei tre Big insieme a One Piece e Naruto.

Era uno dei tre Re e si sa, un re non perde mai la sua corona. Nessuno ci avrebbe sperato, ormai tutti si erano rassegnati. Sembrava proprio che la conclusione della serie non avrebbe mai avuto una propria trasposizione, tutto questo fino a qualche settimana fa. Quando le carte in tavola sono cambiate e quando Bleach ha deciso di ritornare a sorpresa per indossare ancora una volta la corona e passare il testimone come si deve, mettendo definitivamente la parola fine anche nella controparte animata.

Per gli appassionati, l'arco conclusivo della serie ideata da Tite Kubo è tra i più belli che il mangaka abbia tirato fuori. Non è esente da critiche, come niente d'altronde, alcuni lamentano un finale troppo aperto per certi personaggi, ma in ogni caso sarebbe stato un vero peccato non vedere tutta la saga de "La Guerra Millenaria" avere un'animazione degna del finale di una così grande e famosa serie.

Però, adesso che l'anime riprenderà e tornerà a indossare la corona, cosa potrebbe fare per non commettere alcuni errori del passato. Vediamolo insieme.

  • Animazioni di altissimo livello grazie alle tecnologie di oggi
    Bleach, durante la messa in onda, ha sicuramente avuto momenti epici in cui il comparto tecnico ha dato il meglio di sé, eppure, se si vuole rendere questo arco conclusivo indimenticabile c'è bisogno che lo studio d'animazione si superi, eguagliando il livello visto in anime come Demon Slayer, Dragon Ball Super: Broly, per citarne due.
  • No filler
    Dovrebbe essere una cosa scontata. Di norma i filler (episodi di riempimento) vengono prodotti in quegli anime annuali e i cui manga ancora sono in corso. Pertanto hanno la funzione di far ossigenare la controparte cartacea per far uscire nuovi capitoli e non rischiare che gli episodi superino il manga, rimanendo senza materiale per continuare la serie. All'epoca Bleach ha sofferto molto degli episodi filler che causavano perdita di interesse negli spettatori, ma poiché il manga è ormai finito da un pezzo, speriamo vivamente di non incontrarli anche nella nuova stagione.
  • Concludere ciò che il manga ha lasciato aperto
    Come abbiamo detto sopra, se c'è una critica che gli appassionati hanno rivolto a Kubo, è stato il fatto di non aver dato una degna conclusione alle storie di alcuni personaggi. È vero, abbiamo appena detto di non aggiungere episodi non canonici, ma sarebbe bello se, con la collaborazione del mangaka, decidessero di ovviare agli errori commessi nell'opera originale, elaborando una conclusione che possa soddisfare tutti.

E tu stai aspettando la nuova serie animata di Bleach con ansia? Sei pronto a vivere nuove avventure in compagnia di Ichigo e compagni? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

Anche Kukaku Shiba di Bleach torna con un sensuale quanto aggressivo cosplay.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1