Come sarebbe Dragon Ball disegnato dall'illustratore di One-Punch Man, Yusuke Murata?

di

One-Punch Man è tenuta in grandissima considerazione dai fan per la sua forte impronta commediata, ma le illustrazioni della serie sono uno dei principali motivi per cui è così amata. L'illustratore Yusuke Murata spesso di diverte a disegnare personaggi di altre serie, e ai fan piacerà sicuramente vedere la sua versione di Dragon Ball.

Gli schizzi di Murata su Dragon Ball spaziano molto, da un grande abbozzo di Nappa e Vegeta (dove Nappa sembra più bello di quanto sia mai stato nella serie originale), a una versione più grintosa di Beerus, fino ad arrivare ad uno sguardo tra Goku e Vegeta durante la saga di Saiyan e un simpatico schizzo di C-18 e Crilin. Questi bozzetti sono a dir poco fantastici, e i fan vorranno sicuramente vedere altri personaggi di Dragon Ball nello stile di Murata. Potete trovare gli schizzi in calce alla notizia, ma non è tutto.

Come ben sapranno i fan, Saitama è un tipo rilassato, sempre annoiato dalla vita, che tuttavia non accetta di buon grado le persone che si prendono gioco di lui. Quando si arrabbia, la sua espressione si fa seria e ora, dopo aver visto lo straordinario concept ad opera di Michael Chang, che potete trovare sempre in calce alla news, desidererete che Saitama si arrabbi più spesso. Su Art Station, il concept artist ha tirato fuori un disegno pazzesco, che mostra una serie di eroi e cattivi della serie shonen.

Ovviamente, Saitama è in primo piano nel disegno, ed è reso meno a forma di uovo del solito, ma per il resto è pressoché identico. Ciò che manca davvero è l'aspetto ironico del personaggio, ma non vi preoccupate. Basta guardare in basso a sinistra dell'eroe per notare che Chang ha incluso anche la propria versione del lato comico di Saitama. L'opera rende omaggio anche ad altri personaggi di One-Punch Man come Genos, Silver Fang, Blast, Watchdog Man, Drive Knight, Fubuki, Garou, Boros e altri ancora.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
6
Come sarebbe Dragon Ball disegnato dall'illustratore di One-Punch Man, Yusuke Murata?