Come vedono il Ki i guerrieri di Dragon Ball? Ce lo mostra il nuovo videogame DBZ: Kakarot

Come vedono il Ki i guerrieri di Dragon Ball? Ce lo mostra il nuovo videogame DBZ: Kakarot
di

I fan della serie di Akira Toriyama continuano a scoprire nuove chicche grazie a Dragon Ball Z: Kakarot, il nuovo videogioco di CyberConnect2 dedicato alle avventure di Goku e compagni. Proprio a questo proposito i fan si sono recentemente trovati a discutere su un argomento spesso trascurato: la percezione del Ki.

Come potete vedere in calce infatti, il videogame ha chiarito una volta per tutte il modo in cui un guerriero percepisce la differenza tra la sua energia spirituale e quella degli avversari. Nell'immagine viene mostrato ad esempio ciò che vede Vegeta durante lo scontro con Freezer su Namek, con particolare accezione all'enorme gap che separa la forza dell'imperatore dell'universo da quella dei Guerrieri Z Piccolo e Crilin.

La percezione del ki è una delle tecniche di supporto e analisi più ricorrenti nella serie di Dragon Ball, ma nonostante tutto non è mai stata realmente mostrata se non attraverso l'uso dei cosiddetti Scouter. La tecnica consente di captare mentalmente l'aura di un altro essere vivente: più intensa è la sensazione, maggiore è l'energia percepita, e di conseguenza maggiore è la forza del combattente. In Dragon Ball Super molti guerrieri hanno un Ki nullo, poiché viene illustrata la capacità di nasconderlo.

E voi cosa ne pensate? State giocando a Dragon Ball Z: Kakarot? Fatecelo sapere con un commento! Nel caso in cui foste alla ricerca di altri retroscena invece, vi consigliamo di dare un'occhiata alle recenti news sul vero nome dell'Androide 16 e sul futuro di Lunch.

Quanto è interessante?
5