Continua il viaggio verso le Olimpiadi 2020 con Takehiko Inoue e la sua nuova copertina

Continua il viaggio verso le Olimpiadi 2020 con Takehiko Inoue e la sua nuova copertina
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La febbre delle Olimpiadi diventa sempre più forte in Giappone ogni mese che passa. Il paese del Sol Levante si sta preparando da anni a questo importante evento con anche tanta pubblicità. Uno di questi modi è stata fatta dalla nota Shueisha, che ha preparato una rivista di manga apposita, la Paralympic Jump, dove disegna anche Takehiko Inoue.

L'autore noto per Slam Dunk e Vagabond, è recentemente tornato a disegnare il manga Real - L'altra faccia del basket, storia incentrata sulla pallacanestro in carrozzella e quindi sulla disabilità. Oltre a questo però, Takehiko Inoue è tornato anche per disegnare nuove storie sulla rivista Paralympic Jump, magazine di Shueisha a cadenza annuale pubblicato dal 2017 dove Inoue ha già fatto diverse apparizioni.

La rivista è dedicata, come suggerisce il nome, alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, evento che segue sempre le Olimpiadi. Dopo aver già trasformato in fumetto le storie di vari atleti di diversi sport, stavolta Inoue tocca anche qui la pallacanestro in carrozzella. Sul numero 3 di Paralympic Jump vedremo anche delle storie scritte e disegnate dai mangaka di Tough e di Capitan Tsubasa. In calce potete osservare la copertina del numero in questione.

In Giappone l'attesa per le Olimpiadi 2020 è tanta, abbastanza da far preparare illustrazioni a tema Neon Genesis Evangelion.

Quanto è interessante?
4