Continuano i danni da coronavirus, crollo del 90% al box office giapponese

Continuano i danni da coronavirus, crollo del 90% al box office giapponese
di

In queste ultime settimane sono stati tanti gli annunci relativi a nuove opere posticipate o a interi eventi cancellati a causa del coronavirus, la temibile epidemia che si è oramai propagata in ogni angolo del mondo, di fatto costringendo innumerevoli governi a prendere decisioni drastiche resesi però necessarie.

Tra queste, quella più rilevante è ovviamente la quarantena, presentatasi a diversi livelli a seconda del paese selezionato e rivelatasi capace di tenere chiuse in casa letteralmente miliardi di persone, una situazione alquanto buia in cui appare ancora difficile capire quando si potrà tornare a respirare un po'. Simili imposizioni hanno però ovviamente avuto ripercussioni anche sul mercato globale, compresa l'industria anime/manga, che in quest'ultima settimana ha fatto registrare risultati terribili.

Andando più nello specifico, attraverso il sito web Eiga.com è stato reso noto che gli incassi al botteghino dei primi 10 film dell'ultima settimana sono crollati di circa il 63%-75% rispetto alla settimana precedente. I risultati, inoltre, si fanno ancora più cupi se si fa un confronto diretto con la stessa settimana dell'anno scorso, con un crollo al botteghino addirittura del 90%. Considerando la situazione, ciò non dovrebbe stupire, ma è indubbio che in molti comincino ad avere qualche dubbio per il futuro. Quello animato è sempre stato un business alquanto peculiare, capace d'incassare grandissime cifre ma al contempo rappresentato da innumerevoli studi d'animazioni spesso posti sul filo del rasoio, con lavorati sottopagati e costretti a lavorare a ritmi massacranti. Se la situazione attuale dovesse prorogarsi ancora per diverse settimane, i risultati potrebbero essere disastrosi per centinaia - se non migliaia - di dipendenti del settore.

Prima di salutarvi, vi ricordiamo che recentemente Hiro Mashima ha voluto tranquillizzare i fan, assicurando che i lavori su Edens Zero stanno procedendo speditamente.

Quanto è interessante?
1