Cosa significa Bleach? Ecco perché Tite Kubo scelse questo nome per il suo manga

Cosa significa Bleach? Ecco perché Tite Kubo scelse questo nome per il suo manga
di

Bleach è un nome entrato ormai nella storia di manga e anime. Essendo stato per anni un pilastro di Weekly Shonen Jump insieme a Naruto e ONE PIECE, in pochi non conoscono questo nome. Nonostante sia concluso, l'opera è ancora apprezzata in ogni parte del mondo come ha dimostrato l'accoglienza per l'arrivo dell'anime di Bleach in Italia.

Eppure, il suo nome sembra non essere minimamente legato agli argomenti che tratta. Sapete qual è l'origine del nome Bleach? La rivelazione risale a un'intervista che Tite Kubo, il mangaka, rilasciò ad Anime Insider.

Inizialmente, il titolo previsto era "Snipe". Infatti Kubo, dopo la cancellazione di Zombie Powder su Weekly Shonen Jump, stava preparando un manga sempre sugli dei della morte ma dove solo Rukia Kuchiki aveva un'arma bianca, ovvero una falce. Tutti gli altri personaggi erano dotati di pistole e per questo pensò ai cecchini per il titolo. Tuttavia scelse di passare alle spade e ciò lo costrinse a cassare l'ipotesi di titolo precedente.

Decise quindi di chiamarlo "Black" per il colore degli abiti degli shinigami, ma la scelta non lo convinse perché era un nome troppo generico, così come l'opposto "White". Optò quindi per il titolo Bleach data la sua associazione e richiamo al bianco ma non in modo così palese.

Le prime avventure di Ichigo Kurosaki in Bleach saranno disponibili su Amazon Prime Video da fine aprile.

Quanto è interessante?
2