Cosa è veramente successo al capitano Levi negli ultimi capitoli di Attack on Titan?

Cosa è veramente successo al capitano Levi negli ultimi capitoli di Attack on Titan?
di

Nel corso degli ultimi due anni la serie dell' Attacco dei Giganti ha visto consolidarsi sempre di più le basi per quello che si prospetta essere un finale epico, ricco di azione e pronto a sconvolgere i fan. Nelle battaglie che continuano a susseguirsi abbiamo visto cadere il Capitano Levi, che sembra tuttavia essere riuscito a sopravvivere.

Nella continua battaglia tra Eldiani, Marleyani e Jaegeristi abbiamo visto innumerevoli vittime, perire tra le brutalità e la crudezza tipiche dell'opera di Hajime Isayama, e tra queste, nello scontro contro Zeke Jaeger, fratellastro del protagonista, ad essere stato sconfitto sembrava proprio Levi Ackerman, uno dei personaggi più apprezzati della serie.

Nel capitolo 114 avevamo visto il capitano coinvolto in una terribile esplosione durante la battaglia con Zeke. Tuttavia Hanji Zoe, una dei comandanti dell'Armata Ricognitiva, riesce a trovarlo tra le macerie. Fino all'ultimo capitolo, il 125, i lettori avevano dato per morto Levi, che è invece sopravvissuto grazie alle tempestive azioni di Hanji, che lo ha allontanato immediatamente dal caos della battaglia.

Di recente è emerso il nuovo, terribile, piano di Eren, ovvero risvegliare tutti i Giganti all'interno delle mura per far distruggere loro qualsiasi cosa si trovi fuori Eldia. Questo ha creato non pochi problemi ai Marleyani, quasi rassegnati al loro destino. Mentre il Gigante Carro pensa a cosa poter fare, vediamo Hanji arrivare con il Capitano Levi, ancora ferito.

FONTE: Comicbook.com
Quanto è interessante?
2