Un cosplay di Shutara Senjumaru, la shinigami reale di Bleach: Thousand Year Blood War

Un cosplay di Shutara Senjumaru, la shinigami reale di Bleach: Thousand Year Blood War
di

L'anime di Bleach nel 2012 si concluse, con la storia di Ichigo Kurosaki e compagni che si fermò alla fine della saga dei Fullbringer. Dopo aver sconfitto Aizen, il protagonista perse i suoi poteri, ma fu in questo frangente che li recuperò, tornando a essere un sostituto shinigami. Ma c'erano ancora tanti altri eventi da raccontare.

Eventi che nel manga furono narrati da Tite Kubo dal volume 55 in poi di Bleach, mentre l'anime ha ripreso questa storia poco tempo fa. Nel 2022 è partito Bleach: Thousand Year Blood War, adattamento che si pone l'obiettivo di concludere la storia del manga di Bleach, adattando tutti i suoi contenuti. Nuovi nemici - i quincy - tanti misteri legati al Re delle Anime, altri poteri e miglioramenti per i protagonisti e non solo. E parte di questi miglioramenti passano per la divisione zero, una divisione che sta sopra il Gotei 13 e che ha pescato a piene mani proprio dal gruppo di shinigami che difende dalla Soul Society.

La divisione zero è un'entità segreta e altamente rispettata all'interno del Gotei 13 composta dai membri più potenti e abili, incaricati di servire il Re delle Anime e di proteggere il Palazzo Reale. Sono stati raramente mostrati nella serie principale, ma la loro presenza è notevole in quanto rappresentano l'apice delle forze shinigami. Ognuno di loro ha dei poteri eccelsi e unici, come Shutara Senjumaru, la shinigami con le braccia scheletriche e un ago per zanpakuto che ama tessere stoffe e usarle anche per combattere.

Questo cosplay di Shutara Senjumaru propone un lato del carattere della shinigami presentata in Bleach: Thousand Year Blood War. Nonostante sia talvolta giocosa, adesso mostra un lato molto più oscuro e serio. La divisione zero degli shinigami riesce ancora una volta a colpire.