Un cosplay di Spider Gwen bionda con i capelli lunghi indossa la sua tuta da ragno

Un cosplay di Spider Gwen bionda con i capelli lunghi indossa la sua tuta da ragno
di

Un supereroe, per forza di cose, deve indossare una maschera, così da poter difendere i propri cari dalle persone che pensano di poter controllare la sua persona con minacce, ricatti e ostaggi. Ormai quindi le divise con tute e maschere sono una costante nel mondo dei supereroi, e anche Spider-Man ne ha sempre indossata una.

L'arrampicamuri ha sempre avuto tanti nemici, tra scherzi della natura, geniali scienziati, anche giornalisti spietati e alla ricerca della notizia dell'ultima ora, e quindi una maschera è fondamentale, così da proteggere la propria identità. Perché quando non l'ha fatto le cose non sempre sono andate bene. Questo vale per l'Uomo Ragno dell'universo canonico, vale anche per lo Spider-Man di Ultimate e lo stesso vale per la controparte femminile, Spider Girl.

La Gwen Stacy che muore nell'universo classico rinasce in tutt'altro modo nell'avventura di Spider Gwen, una delle ultime aggiunte nel mondo dei fumetti di Marvel Comics, diventando una delle incarnazioni più amate di Spider-Man. Questa versione di Gwen ha una storia unica e affascinante che la differenzia dall'originale.

Nata in un universo alternativo noto come Terra-65, questa ragazza è mordace e ribelle, molto diversa dalla sua controparte nella linea temporale principale. Gwen viene morsa da un ragno radioattivo, guadagnando così poteri simili a quelli di Spider-Man. Indossa un costume distintivo bianco e blu scuro con delle strisce fucsia, differenziandosi quindi dalla tuta di Peter Parker. Ed è quello che si può vedere in questo cosplay di Gwen Stacy con i capelli lunghi e la tuta già indossata, ma senza maschera. Tuttavia, nella seconda foto, c'è il cosplay di Spider Gwen completo.

Molto diversa la situazione di Miles Morales, con il ragno nero che diventa un cacciatore di vampiri.