La cosplayer più famosa del Giappone rivela la sua stanza dei cosplay: il video di Enako

di

Il fenomeno dei cosplay ormai si è trasformato in un'industria parallela a quella della moda. Non ci sono le modelle a vestire abiti firmati dalle firme dello stile mondiale bensì modelle che indossano gli abiti partoriti dalla mente di mangaka, animatori o compagnie. Anche in Giappone il fenomeno è virale, con Enako a svettare sopra tutti.

Enako è una delle cosplayer nipponiche più popolari e redditizie come ha rivelato lei stessa di recente. Essendo in attività da tempo, la modella ha stretto partnership con tante aziende e ha vestito i panni di tantissimi personaggi provenienti non solo da anime e manga ma anche da videogiochi e dal mondo delle V-Tuber. La 27enne lavora molto per ottenere questi risultati, ma che fine fanno i suoi cosplay una volta indossati? In una video intervista finita anche su Youtube la rivelazione.

Sul canale Business Drive, Enako è apparsa in video mostrando l'esito del suo lavoro. Oltre ai suoi lavori come modella e gravure idol, dal minuto 7:29 del video in alto parte una presentazione del suo spazio di lavoro. Enako accoglie in una stanza la troupe dove si notano tantissimi scatoloni disposti sugli scaffali: in ognuno di essi c'è un cosplay completo con tutti i vestiti e accessori. Secondo le stime, dovrebbero esserci circa 400 o 500 cosplay in quella stanza, come non manca di spiegare Enako.

La modella aggiunge inoltre che ha anche un'altra stanza a parte dove ci sono altri accessori più grossi come armi, ali, bastoni e altri oggetti che non possono stare negli scatoli. In uno di quegli scatoloni ci sarà anche il cosplay di Frieren con il quale ha pubblicizzato il manga di Weekly Shonen Sunday.

FONTE: SoraNews24
Quanto è interessante?
5