Cowboy Bebop: un cosplay di Spike Spiegel è da BANG

Cowboy Bebop: un cosplay di Spike Spiegel è da BANG
di

La visione di Watanabe negli anni '90 prese forma con un prodotto sci-fi, poco affine a una visione commerciale degli anime fantascientifici. Piuttosto, l'acclamato regista portò in scena una storia ricca di rimpianti e con un passato sempre presente, una malinconia di fondo e un viaggio unico. Cowboy Bebop così divenne leggenda.

Ancora oggi Cowboy Bebop è acclamatissimo ed è un must-see. Seppur con soli 24 episodi, Watanabe tratteggia un buon universo fantascientifico, ambientato in un sistema solare stravolto e con navicelle e stazioni spaziali estremamente presenti e teatro di scontri e trame. A vestire i panni di protagonista è Spike Spiegel, un cacciatore di taglie che si muove per i vari pianeti a bordo della Bebop. Nonostante la sua natura, Spiegel porterà sulla nave qualche altro personaggio, con cui costruirà rapporti importanti, prima di lasciarsi tutto alle spalle nell'ultimo episodio.

Il "bang" dell'ultimissima scena di Cowboy Bebop è stato in parte ripreso da un cosplay di Spike Spiegel realizzato dal fan Ethnic Juices. Giacca blu e camicia giallina, parrucca verde con capelli molto ribelli e un atteggiamento generale che ricorda molto quello di Spike. Nella prima foto viene subito rivista la proposta del bang finale, mentre nella seconda foto si vede benissimo tutta la rappresentazione del cacciatore di taglie.

La serie live action di Netflix non ha avuto invece la stessa fortuna dell'anime originale.

Quanto è interessante?
3