Dark Nights: Death Metal, il terribile destino di uno dei più amati eroi DC

Dark Nights: Death Metal, il terribile destino di uno dei più amati eroi DC
di

Dark Nights: Dark Metal di Scott Snyder e Greg Capullo si sta confermando come una delle opere più oscure e crudeli ambientate nell'universo di Batman. Nel quarto volume di questa serie, uno degli eroi preferiti dal pubblico ci saluterà definitivamente.

Robin King, versione omicida di Bruce Wayne, è uno dei personaggi più cruenti della storia di DC Comics. Prima di condannare i propri bersagli, Robin King li sottopone a incredibili pene, peggiori addirittura della morte. In Dark Nights: Death Metal #4 questa triste sorte tocca a uno dei supereroi più apprezzati dell'universo DC.

Nel quarto volume dell'opera di Snyder e Capullo, Swamp Thing e Harley Quinn cercano di resistere a Robin King mentre attendono un segnale da Wonder Woman. Ma Robin King, che porta con sé la testa ancora viva di Jonah Hex, sopraggiunge dinanzi a loro. Inorridita, Harley lo incita a lasciar andare la testa, ma la risposta del folle Bruce Wayne evidenzia tutta la malvagità di cui è capace.

"Sento che questo è un modo negativo di vedere le cose. Forse sono solo giovane e ingenuo, ma mi piace pensare che ci sia sempre qualcosa da ferire", dice Robin King, che nel frattempo estrae un coltello. "Questa lama è stata forgiata da Neron, signore dell'inferno. Se vieni pugnalato con esso e sei un peccatore, vai direttamente a Mask Mavdil, la fossa più bassa e calda... dove i demoni assumono le forme di quelli contro cui hai peccato e sbucciano le tue carni ogni mattina. La cosa bella è che la carne ricresce ogni notte".

A quel punto, con tutta la ferocità di cui è capace, Robin King accoltella la testa di Hex, distruggendone tutto ciò che ne restava e consegnandolo al suo oscuro destino. Come reagiranno Harley Queen e Swamp Thing? Nel frattempo, cerchiamo di scoprire l'identità del misterioso Omega Knight di Dark Night: Death Metal. Non perdetevi i nuovi costumi utilizzati da Nightwing e Hawkgirl in Dark Night: Death Metal.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1