DC Comics: l'Anti-Flash è stato coinvolto negli eventi di Heroes in Crisis?

DC Comics: l'Anti-Flash è stato coinvolto negli eventi di Heroes in Crisis?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La serie Heroes in Crisis, pubblicata da DC Comics, firmata da King e Mann, era cominciata come un mistero riguardante un omicidio, per poi evolversi in una storia in cui Wally West, accecato durante un attacco di panico ha ucciso molti dei suoi compagni, e viaggiare successivamente nel tempo per cercare di sistemare le cose.

Non è la prima volta che i velocisti cercano di rimediare ai loro errori alterando gli eventi con un ritorno al passato, ma stavolta Wally West ha deciso anche di lasciare il suo corpo, suicidandosi e facendolo sembrare un elaborato omicidio. Per renderlo ancora più complesso di quanto sembrasse, gli autori hanno deciso di coinvolgere negli eventi di Heroes in Crisis anche l'intervento dell'Anti-Flash.

Nel numero 761 di Flash, scritto da Williamson e disegnato da Porter, Barry Allen si è ritrovato a combattere contro Eobard Thawne, l'Anti-Flash, mentre sullo sfondo abbiamo visto l'evolversi di una vera e propria guerra tra il Team Flash e la Legione di Zoom, guidata dallo stesso Thawne. Durante lo scontro, Eobard ha voluto provocare l'avversario rivelandogli tutte le terribili azioni che ha fatto nel corso degli anni per rendere peggiore la vita di Flash.

Oltre ad aver ucciso la madre di Barry quando questi era ancora un bambino, Thawne ha spiegato come per un periodo sia riuscito ad influenzare i comportamenti di Wally West, e visti i sorprendenti avvenimenti che hanno caratterizzato l'inizio di Heroes in Crisis, è possibile pensare che dietro l'uccisione degli altri eroi e il suicidio dello stesso Wally ci sia proprio l'Anti-Flash.

Ricordiamo che DC Comics ha annunciato il ritorno di Static Shock, e vi lasciamo allo speciale dedicato alle battute più iconiche di Batman al cinema.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2