DC Comics: ecco la sconvolgente decisione di un eroe di rinunciare ai propri poteri

DC Comics: ecco la sconvolgente decisione di un eroe di rinunciare ai propri poteri
di

I recenti avvenimenti narrati all'interno dell'evento DC Comics Infinite Frontier hanno modificato il ruolo di diversi personaggi. I loro compiti sembrano però essere in costante mutamento tra i numerosi albi delle serie della casa editrice. Vediamo insieme cosa è accaduto in The Flash #768.

In seguito alla decisione di Barry Allen di dedicarsi alla House of Heroes, luogo di riunione della Justice Incarnate ovvero il gruppo di eroi provenienti dall'intero multiverso, i panni di Flash passarono a Wally West. Purtroppo però, nonostante l'invito nella Justice League, il ragazzo, comprendendo quanto sia bella la propria vita e quella della sua famiglia, nell'ultima pubblicazione scelse di abbandonare il ruolo da poco ottenuto.

Per perdere i propri poteri e recidere il legame con la Forza della Velocità, il nuovo Flash, insieme a Barry, corre al massimo delle sue capacità venendo però fermato da una misteriosa onda che fa scomparire il corpo del suo compagno. Oltre a quest'ultimo numerosi altri personaggi sono stati coinvolti nello strano fenomeno, tra cui Jay Garrick e Max Mercury.

Veniamo quindi a conoscenza delle condizioni di Wally, attualmente bloccato in un altro tempo ed all'interno di un corpo che non gli appartiene. Oltretutto il protagonista dell'albo è ancora in possesso delle abilità di cui si voleva liberare. Tutto ciò però sembra preannunciare l'inizio di una nuova avventura. E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento.

Infine si ricorda che un eroe della DC Comics è diventato più ricco di Batman ed un personaggio ha cambiato schieramento tra le pagine di un fumetto DC Comics.

Quanto è interessante?
3